scroll

Twitter sfida Youtube e Facebook a colpi di video

i2M Factory - 21 gennaio 2015

Twitter annuncia un’evoluzione riguardo i video caricabili sul social network che rivoluzionerà sia il modo di fare pubblicità, ma anche la concorrenza verso il leader nel campo come Youtube.

fonte: www.openmag.it

Fino a questo momento gli utenti hanno la possibilità di caricare dei brevi video, della durata massima di 6 secondi tramite l’applicazione esterna Vine, ma Twitter ha voluto espandere il suo dominio e le sue capacità per rimanere al passo con il suo competitor Facebook, lanciando un sistema integrato sul social network.

Si potranno quindi creare, modificare e caricare video della durata massima di 10 minuti, i formati supportati saranno mp4 e mov, mentre non ci saranno limiti per la dimensione del file.

L’utente potrà inoltre scegliere l’immagine di anteprima con la quale sarà presentato il video. Tutte le informazioni sulle modalità per utilizzare questi video si possono già trovare nella pagina FAQ di Twitter.

Questa è una delle novità che Twitter sta lanciando in queste prime settimane del 2015, alla quale si aggiunge la funzione “While you were away”, mentre eri via. Quest’ultima farà si che ad ogni accesso, l’utente potrà visualizzare tutti i tweets più popolari dei suoi followers, in base ai retweet e ai preferiti, postati mentre si era offline.

Twitter sta cercando quindi di innovarsi ed evolversi per rimanere al passo del suo più principale competitor Facebook ma anche il gigante dei video Youtube.