scroll

Facebook cambia ancora l’algoritmo

i2M Factory - 3 febbraio 2016

Il nuovo News Feed di Facebook si declinerà in base al nostro personale gradimento.
Facebook mostrerà solo gli argomenti ritenuti più interessanti per gli utenti.

Lo hanno dichiarato i Software Engineers Cheng Zhang e Si Chen sulla newsroom officiale:

“We saw through our research that people reported having a better News Feed experience when the stories they see at the top are stories they are both likely to rate highly if asked and likely to engage with.”

La decisione è stata presa in seguito a dei sondaggi svolti su un campione di utenti, i cui voti sono stati inseriti nel Feed Quality Panel, al fine di migliorare la qualità del tempo trascorso sul social network, snaturato della sua caratteristica nativa: invogliare l’interazione spontanea. I parametri di visibilità che oggi sono determinati da like, click e commenti o condivisioni, spesso compulsivi per imporsi sul News Feed, avranno un peso nettamente inferiore. A questo dovrà far fronte chi utilizza Facebook come strumento di business, lavorando sulla produzione di contenuti accattivanti e non affidandosi solo al click baiting.
Questo significa niente notizie o condivisioni indesiderate? Non proprio… la perfezione non esiste e la novità si applica alle pagine. Quindi potrà capitarvi di imbattervi ancora nelle foto della vacanza da fare invidia di quel vostro contatto, mentre voi siete in ufficio. Non resta che… oscurare e programmare un viaggio al più presto!