scroll

News in pillole della settimana

Silvia Risitano - 18 marzo 2016

Giunti al Venerdì siamo pronti a raccontarvi tutte le news più significanti della settimana.

Molte le news che abbiamo da raccontarvi partendo dai social, passando per i programmi televisivi, arrivando infine a parlarvi delle ultime novità dei gadget hi-tech.

Cominciando subito dai social network parliamo di INSTAGRAM, che nelle scorse settimane lo avevamo raccontato solo marginalmente, invece ora grazie a molte migliorie e curiosità dell’ultimo periodo ci ha stupito piacevolmente. Giusto ieri ha lanciato la sua nuova timeline. Questa è improntata su una visione dei contenuti più incentrata sul gusto e sugli interessi degli iscritti. In pratica Instagram ordinerà i post in base al numero di like e al grado di interesse dei contenuti. Quest’idea nasce dallo studio di permanenza di ogni utente sull’applicazione: in media ogni persona visualizza circa il 30% delle foto che gli potrebbero interessare. Aumentando questo indice sarà maggiore il tempo in cui l’user rimarrà sul social.

Sempre in campo social network, continua a fare notizia Facebook Messenger.
Lanciato solamente negli Stati Uniti d’America, il nuovo servizio che ha fatto molto scalpore è la funzione di poter inviare denaro attraverso lo stesso social. In pratica sarà possibile effettuare dei bonifici senza il tramite di un ente bancario, il tutto in modo molto semplice, facile e senza commissioni, quindi assolutamente gratuito. Effettuare questo “traferimento di denaro” sarà molto veloce ma in tutta sicurezza come affermano dal quartier generale di Menlo Park; ci basterà semplicemente premere il tasto con il simbolo del dollaro $ (che troveremo sul nostro schermo non appena sarà attiva la funzione), inserire la cifra del quantitativo di denaro da inviare, premere invio (tutto filtrato da sistemi di sicurezza, tra cui l’impronta digitale) e il denaro sarà disponibile sul conto del beneficiario entro 3 giorni. Facebook promette sistemi di sicurezza e ristrettissimi controlli anti frode.

Altra news del mondo Social arriva da casa Google, con Google Hangout e la nuovissima versione per iOS che includerà al suo interno la possibilità di inviare brevi video di un minuto e anche poterli registrare direttamente dalla app mobile. Ha incuriosito moltissimo il fatto che gli utenti Android dovranno aspettare l’arrivo di Android N per poter avere anche loro questa nuova funzionalità dell’ applicazione. Altra novità introdotta nella versione 8.0 per iOs è il supporto per Google for Work.

Cambiando argomento andiamo a parlare di Server iCloud con il nuovo progetto Apple, chiamato Project McQueen. La nuova idea rivoluzionaria di Cupertino è la volontà di rendersi autosufficiente per l’infrastruttura di tutti i suoi servizi remoti con la costruzione di nuovi data-center.
Tutt’oggi Apple si appoggia per questi servizi a server di proprietà esterna come quelli di Amazon Web Service, Microsoft e Google Cloud Platform. Prima che il Project McQueen sia ultimato ci vorranno almeno tre anni.

Eccoci giunti quindi all’ultimo capitolo di questa rassegna e riguarda la VR, la realtà virtuale e aumentata.

Partiamo subito a raccontare delle prossime novità che vedremmo sopra tutti i nostri schermi televisivi, grazie a Sky VR. Anche Sky si lancia nell’avventura della realtà virtuale, grazie a nuovissimi programmi progettati appositamente per questa tecnologia. Già testata durante alcuni eventi live, finalmente è tutto pronto per il grande debutto atteso per la gara di prove di Formula 1 a Barcellona. Sarà possibile, con questa nuovissima funzionalità di Sky vivere l’esperienza di gara come se fossimo veramente sulla pista.
Tutti i contenuti Sky in realtà aumentata saranno realizzati dal VR STUDIO e completamente compatibili con i Samsung Gear VR e Oculus RIFT. Sarà inoltre distribuita una applicazione mobile, che permetterà di vedere tutti i contenuti dal nome Sky VR.

Per terminare andiamo a parlare dei nuovissimi visori di realtà virtuale per il gaming. Sono gli HTC VIVE e il PLAYSTATION VR.

HTC VIVE è il nuovo sensore di realtà virtuale di casa HTC. Acquistabile dal 5 di aprile al costo di 899€, sono già disponibili circa 50 giochi adattati al visore. Il prezzo se vi sembra alto è da considerarsi compressivo di Controller Wireless, due Vive Base Station che serviranno per il motion tracking, un Vive Link Box e infine anche un paio di auricolari.

Playstation VR è la news della settimana. Tutti i video-gamer del mondo aspettavano questa uscita con molta impazienza. Il Playstation VR non è altro che un visore di alta qualità per il gaming venduto ad un prezzo competitivo, solo 399,99€, rispetto al sopracitato HTC VIVE. Dotato di un visore OLED da 5,7 pollici, 9 led che riveleranno ogni movimento della testa, potrà essere utilizzato, però, solamente con un Move Controller e la Playstation Camera (naturalmente acquistabili a parte). Anche per questo accessorio sono pronti circa 50 giochi tra cui una versione esclusiva di “STAR WARS: BATTLEFRONT”

Con quest’ultima news terminiamo la nostra rassegna.

Buon fine settimana a tutti.