scroll

TAG Poste Italiane inaugurato a Roma

Silvia Risitano - 15 aprile 2016

Il 14 Aprile, presso la sede di Piazza Mazzini a Roma è stata inaugurata la nuova sede di Talent Garden (TAG Poste Italiane).

Il TAG Poste Italiane sarà uno spazio di ricerca e innovazione dove i talenti del digitale potranno contaminare le esperienze, progettare, realizzare e sperimentare soluzioni innovative da applicare al business di Poste.

A tagliare il nastro del nuovo spazio è stato Francesco Caio, insieme al presidente esecutivo di Digital Magics, Alberto Fioravanti, e l’AD di Talent Garden, Davide Dattoli.

Caio ha dichiarato in merito all’apertura del TAG Poste Italiane di Roma: “La strategia di Poste è mettersi al servizio di un Paese che cambia, aiutando l’innovazione e creando per i nostri giovani opportunità di impiego nella nuova economia, interagendo fra imprese, università e giovani che hanno idee per innovare”. Continua aggiungendo: “Questo spazio storico di Poste in centro a Roma diventa così un incubatore di imprese, e ne abbiamo 35 già al lavoro con più di 100 giovani impegnati nelle loro iniziative. […] Alcune di queste ci auguriamo potranno produrre tecnologia che servirà a Poste per la propria offerta

Alle parole di Caio, si sono aggiunte quelle di Alberto Fioravanti che ha aggiunto: “L’opportunità di lavorare con Poste è il segno che anche in Italia si può lavorare tra imprese e startup.”

All’interno di TAG verrà ospitata inoltre la sede romana di Digital Magics, socia di Talent Garden, con le sue attività di incubazione, i programmi di formazione organizzati da TAG Innovation School e molti eventi dedicati all’innovazione anche in collaborazione con Poste Italiane.

Il TAG Poste Italiane, non è quindi un Coworking ma mini-ecosistema la cui dote è di 3 miliardi derivati dal Piano Industriale del gruppo Poste Italiane, presentato nel dicembre 2014. L’accordo con l’azienda parastatale tuttavia non si ferma solo alla gentile concessione di sedie e connessione, ma va ben oltre. Nelle stanze allestite del coworking, verranno ospitate oltre che a startup emergenti anche società già strutturate (difatti sono state assegnate due postazioni a Deliveroo e Cisco). In tutto ciò Digital Magic ha il compito di monitorare le startup e capire se possono essere utili a Poste Italiane. In poche parole, il TAG Poste Italiane di Roma non sarà altro che una scuola dove far crescere dei talenti che poi saranno utilizzati da Poste.

Oltre alla conferenza stampa di apertura, il Talent Garden di Roma, ha ospitato anche un Open Day dedicato a innovatori, imprenditori e professionisti del digitale.

Nel pomeriggio numerosi i panel che hanno intrattenuto gli ospiti accorsi a festeggiare la grandiosa inaugurazione del nuovo spazio creativo. Alle 16 si è visto il primo Keynote di Alessandro Rimassa, Founder di Tag Innovation School, seguito alle 18 dal panel intitolato Startup e imprese: come creare innovazione per il territorio, a cui sono intervenuti Barbara Poggiali, Responsabile Marketing strategico di Poste Italiane, Marco Gay, Presidente Giovani di Confindustria, Salvo Mizzi, Amministratore delegato Invitalia Ventures e Gianmarco Carnovale, Presidente Roma Startup.

Ecco il video di inaugurazione:

https://youtu.be/5eFUufxi_A4