scroll

Social Network: tutte le novità

Silvia Risitano - 22 aprile 2016

La tecnologia e le innovazioni sono in continua evoluzione,ogni giorno device e social network vengono aggiornati per rendere le user experience sempre più coinvolgenti ed entusiasmanti.

Nell’ultima settimana le novità in campo social hanno toccato ogni possibile campo, dal social network Facebook a Twitter per arrivare anche a Youtube.

La prima novità della settimana riguarda Facebook che ha introdotto nel suo Messenger la possibilità di effettuare chiamate di gruppo.

La funzionalità sarà disponibile a tutti gli utenti iOS e Android e permetterà di effettuare chiamate fino ad un massimo di 50 componenti per gruppo. Tuttavia, anche se molto richiesta ancora non vi è menzione per le videochiamate da poter effettuare in gruppo. Sarà facilissimo capire, quando sarà possibile effettuare una telefonata di gruppo tramite messenger perché gli utenti visualizzeranno un nuovo pulsante a forma di cornetta telefonica collocato all’interno delle chat di gruppo

Altra novità di Facebook è l’introduzione degli autotag all’interno dei video. Ma cosa è l’autotag? Il social network implementerà nel suo algoritmo un sistema di intelligenza artificiale in grado di riconoscere gli iscritti presenti all’interno di un video condiviso, aggiungendo così dei tag automatici. Con questa ultimo aggiornamento, sicuramente Facebook vuole far concorrenza al colosso dello streaming video di casa Google, Youtube.

È proprio seguendo questa volontà che il colosso di Menlo Park, continua a lanciare nuove implementazioni, come quella di introdurre prossimamente, un sistema di monetizzazione per i post più popolari. Tuttavia la notizia non sembra uscire dagli uffici di Mark Zuckenberg ma da indiscrezioni avute dal sito The Verge.

Ultimissima novità riguardante questo social network è l’uscita del nuovo algoritmo che ha come tema principale la lotta al clickbating, ossia i titoli cosiddetti “acchiappaclick”.

Facebook vuole dare una impronta d’interesse ai link condivisi sul suo portale. Il nuovo algoritmo infatti darà maggiore visibilità ai link (soprattutto per la versione mobile) che hanno un tempo di maggiore di lettura (in questo arduo compito verrà aiutato dall’introduzione degli Instant Articles).

Cambiando sponda vediamo che anche Twitter  questa settimana presenta delle novità. Il 23 aprile in onore del 400° compleanno di Shakespeare ha deciso di creare un hashtag commemorativo #ShakespeareLives e accompagnerà tutta la campagna, con un simpatico emoji che raffigurerà il ritratto del poeta inglese.

Ultimo aggiornamento social da segnalare è riferito a SnapChat, che per commemorare la morte del cantante Prince, avvenuta il 22 aprile, ha introdotto un nuovo filtro, composto da una “Purple Rain”, citazione letterale della iconica canzone.