scroll

Social Week: tutta la settimana social

Silvia Risitano - 6 maggio 2016

E’ arrivato il Venerdì, ed è ora di fare il riassunto di tutte le novità dei social network, della Settimana. Ecco la Social Week in pillole.

La prima novità della social week riguarda Periscope, l’applicazione di diretta streaming proprietà di Twitter che dopo (o forse anche prima) l’avvento delle dirette di Facebook, ha iniziato ad avere un brusco calo degli utenti. Per questo motivo ha voluto reinventarsi, cambiando la sua caratteristica principale, ossia quella di mantenere sul proprio server, i video solamente per 24 ore. D’ora in poi questo si potrà ovviare, salvando (oltre che sul proprio rullino, cosa già possibile fin da subito) per sempre il filmato sui server Periscope. Come è possibile? basterà inserire #save nella descrizione del video. Il salvataggio sarà reversibile editando tale descrizione, andando a cancellare l’hashtag inserito.

Questo non è altro che il primo passo verso un importante cambiamento. Si vocifera infatti che l’utilizzo dell’hashtag sarà solamente per breve tempo e che presto si avrà la possibilità di salvare i filmati a lungo termine senza tale dicitura.

La seconda novità della social week invece riguarda Instagram e i numerosi aggiornamenti che ha effettuato in quest’ultimo periodo.

Il primo riguarda il probabile arrivo sulla piattaforma d’immagini proprietà di Mark Zuckenberg, papà di Facebook, degli account business. Sembra infatti che che siano partite da qualche mese i test su alcuni profili selezionati. Questo è un vero passo in avanti per la piattaforma social che potrà avere oltre che un risvolto ricreativo anche una funzionalità nel mondo del marketing. Alcuni blog americani hanno già fatto uscire alcuni screenshot provenienti dai fortunati profili che hanno la possibilità di testare la funzione in anteprima. È possibile quindi già capire a grandi linee quali saranno le implementazioni per questa tipologia di account.

Troveremo innanzi tutto oltre follow anche un secondo tasto denominato Contact. Sarà una vera e propria call-to-action che permetterà di contattare direttamente e privatamente l’azienda. Inoltre sarà possibile geo localizzare l’account inserendo un vero e proprio link, legato ad una mappa, in cui l’utente cliccandoci sopra potrà trovare tutte le indicazioni stradali per raggiungere la location.

Infine ultima novità che sarà presente negli account business di Instagram è la suddivisione in categorie così come succede per le pagine aziendale su facebook.

Ancora è sconosciuta tuttavia la modalità di accesso a questi nuovi account e se saranno a pagamento oppure free.

Instagram non si ferma e aggiunge novità anche alle ads. Dopo l’aggiunta dei filmati da 60 secondi, ecco in arrivo i carousel. In poche parole il social network darà la possibilità agli inserzionisti di inserire dalle 3 alle 5 video così come accade già per le immagini.

L’ultima novità della Social Week infine è su YouTube e il suo nuovissimo servizio di streaming TV denominato UnPlugged.

Sul nuovo servizio vedremo show e canali presenti sulla piattaforma social, che andranno in onda grazie alla stipula di accordi appositi. Tuttavia non vedremo show inediti come accade per NetFlix o con la Apple TV. Sarà un contenitore integrato con Connect e a pagamento, infatti sembra che sia trapelato un tariffario del servizio: ben 35$ al mese.