scroll

Prisma: tra Arte e Mobile

Silvia Risitano - 23 giugno 2016

Se si pensava che l’arte era ormai ben lontana dal mondo dell’innovazione tecnologica e del mobile, grazie a Prisma questa idea si è ribaltata.

Mettete insieme un milione di download, una base di filtri e tanta fantasia. Sono gli ingredienti per creare questa nuova applicazione che in soli 10 giorni ha già raggiunto il milione di download sull’app store di Apple. Prisma non è tanto differente da Instagram e Masquerade a parte il fatto che basta scattare una fotografia per entrare all’interno di un quadro di Chagall, Picasso, Lichtenstein o Kandinsky. Molti i filtri a disposizione degli utenti per catapultarsi nel mondo dell’arte e rendere le proprie fotografie sensazionali.

Prisma è una applicazione che è stata creata in Russia ma che, in poco tempo, ha avuto una diffusione globale, questo perché alla base vi è un’idea di semplicità e unicità. Una volta scaricata l’applicazione basterà scattare o caricare una foto, tagliarla e sistemarla e infine scegliere un genere pittorico tra i tanti proposti per creare una composizione nuova da condividere sui propri canali social come il messenger di Facebook, Instagram e anche Twitter. Numerosi gli esempi già online che è possibile visionare sotto l’hashtag #prisma.

Il creatore dell’app rivoluzionaria Prisma, Alexei Moiseenkov, ha dichiarato in merito al boom sensazionale ricevuto in pochissimi giorni: «Se consideriamo il periodo di tempo che ha impiegato per raggiungere il milione di download, Prisma ha fatto meglio di altre applicazioni come Instagram e Msqrd. […] Ma dobbiamo perfezionarla perché l’abbiamo creata in 45 giorni e ha dei piccoli problemi. Non ci aspettavamo una diffusione così veloce

Da ultime notizie rivelate proprio dal creatore Moiseenkov, sembra che presto arriveranno nuovi filtri e nuove funzionalità che si andranno ad aggiungere a quelle già attive all’interno del programma di “fotoritocco creativo”.

Prisma è un app mobile totalmente gratuita disponibile tuttavia solamente su dispositivi Apple e richiede iOS 8.0 o successivi. È compatibile con iPhone, iPad, and iPod touch.