scroll

Pokemon are Real: WWF lancia la campagna

Silvia Risitano - 1 agosto 2016

Dopo Pokemon Go viene lanciata la campagna del WWF denominata WWF GO.

PokemonGo è il gioco rivelazione dell’estate 2016. Tutti ne parlano. Tutti vogliono catturare i Pokemon. C’è anche chi, a seguito di questa mania che cha colpito l’intero globo, ha scelto di approfittare del successo per lanciare una nuova campagna di marketing. È proprio ciò che ha fatto il WWF, un’organizzazione internazionale non governativa di protezione ambientale.

Pokemon are Real: WWF lancia la campagna

È partita da parte del WWF la campagna denominata WWF GO, riprendendo il nome dell’applicazione più famosa, Pokemon Go. Ideata per sensibilizzare le persone verso un tema delicato come quello della caccia, punta a far dare un’attenzione maggiore verso gli animali, con lo stesso interesse con cui si gioca a PokemonGo. Protagonisti sono una tigre, un panda e una tartaruga marina, tra le specie più comuni in via d’estinzione.

Il direttore artistico di questa campagna pubblicitaria del WWF è opera di Sergio Alves e il copywriter è Samy Martinez, dell’agenzia pubblicitaria Digitalslbi di Parigi.

Pokemon are Real: WWF lancia la campagna

Pokemon are Real. Save ‘Em All — Sono le uniche parole presenti all’interno della campagna, ideati appositamente per lanciare un messaggio semplice e univoco. Ogni animale può essere un pokemon pronto per essere catturato. Anche se è proprio la caccia che mette la maggior parte delle specie animali in pericolo, è tuttavia da intendersi come un occhiolino verso tutti quei giocatori, che si preoccupano con tanta smania di curare la loro collezione mostro tascabile, di concentrarsi in egual modo anche della natura e degli animali.

Per promuovere l’evento, WWF crea anche un hashtag dedicato: #wwfgo
Pokemon are Real: WWF lancia la campagna

Non solo il WWF, non è stato a scegliere di utilizzare questo trend. Ad esempio, anche nella battaglia TRUMP vs CLINTON, il miliardario DONALD ha creato un alter-ego Pokemon delle sua rivale dal nome Crooked Hillary. Descrizione e Nome tuttavia non sono lasciati al caso ma ben studiati poiché Crooked significa disonesto e la descrizione riporta: “Spesso si trova a mentire al popolo americano, è in grado di manipolare il sistema e condivide email top secret”

Pokemon are Real: WWF lancia la campagna