scroll

SEO E SEM: Cosa ne sai?

Silvia Risitano - 24 ottobre 2016

SEO e SEM sono due strategie di ottimizzazione di un sito web. E tu, che cosa ne sai?

La definizione di SEO è:
Il SEO è un importante strumento di marketing che comprende l’insieme delle tecniche e delle strategie che permette ad un sito web di essere indicizzato sui motori di ricerca dagli utenti attraverso l’ottimizzazione dei testi e delle parole chiave all’interno del contenuto“.

Quindi l’ottimizzazione consiste nel rendere un contenuto fsacilmente fruibile sia dai lettori / utenti sia dai robot dei motori di ricerca. Ma prima di comprendere il SEO è importante sapere quale è il comportamento dei motori di ricerca ossia come essi ragionano. Le principali fasi sono:
1. Analisi del campo d’azione (crawling) attraverso l’utilizzo dei robot;
2. Indicizzazione dei contenuti analizzati
3. Classificazione (ranking)
4. Risposta alle ricerche dell’utente (SERP).

Come studiare una perfetta strategia di SEO?

Per sviluppare una perfetta strategia di ottimizzazione è importante tenere a mente i fattori principali come la ricerca delle parole chiave e anche lo sviluppo delle pagine web. Nel dettaglio:

• Scelta delle KEYWORD
Qualunque attività SEO passa prima per una accurata ricerca delle parole chiave da effettuarsi con strumenti ad hoc. È consigliabile per una strategia di successo utilizzare e selezionare keyword non troppo generiche ma neanche troppo specifiche.

ON PAGE SEO
È una delle parti di attività e si divide in due aree distinte:
– ottimizzazione del codice HTML
– ottimizzazione dei contenuti testuali ed immagini di un sito

Nell’ottimizzazione HTML si deve dare molta importanza al tag TITLE che serve a far comprendere ai robot l’argomento trattato. È quindi essenziale prevedere TITLE diversi per ogni pagina. A tal propostito all’interno di CMS come il più conosciuto WordPress, esistono vari plugin che aiutano nella formattazione in chiave SEO.

Altro elemento fondamentale è la META DESCRIPTION che deve contenere un messaggio chiaro e coerente che spieghi il contenuto delle pagina. La laungheza inoltre non deve essere inferiore ai 155 caratteri.

Sia TITLE che META DESCRIPTION sono visibili nella SERP e ed è consigliato l’utilizzo, al loro interno, della parola chiave.

SITE MAP
Una buona sitemap aiuta gli spider a navigare nel sito e permette una buona indicizzazione

TAG ALT
Questo tag, inserito all’interno dell’immagine serve per l’indicizzazione di queste all’interno dei motori di ricerca.

CONTROLLO BROKEN LINK
È molto importante ai fini dell’indicizzazione all’interno dei motori di ricerca, controllare periodicamente l’esistenza di BROKEN LINK ossia di tutti quei link che risultano inattivi. Un alto tasso può far presupporre un abbandono del sito web da parte dei robot.

Concludendo le caratteristiche di una perfetta strategia SEO, la più importante rimane sicuramente l’ottimizzazione dei contenuti poiché con la continua evoluzione dei motori di ricerca ha portato allo sviluppo di tecnologie in grado di saper leggere i contenuti web e di comprenderne i significati così da poter attribuire un punteggio di qualità. È essenziale quindi che un sito oltre che a contenere contenuti utili ed interessanti debba averli unici (ossia non copiati da altri portali), così da poter assumere un valore. In tutto ciò, è bene ricordare che all’interno del contenuto prodotto ci sia la parola chiave prescelta, che però deve essere armonizzata al testo senza forzature e ripetizioni lessicali. Questa attività viene detta SEO COPYWRITING.

OFF PAGE SEO
L’off page riguarda la creazione dei Back Link ossia quei link di ritorno al contenuto che vengono linkati da terzi, ed è uno dei maggiori fattori di indicizzazione anche l’importanza di un sito non è data esclusivamente da questi. Nei fattori di ranking bisogna tenere conto anche dell’importanza data alla pagina di provenienza del backlink. Un altro fattore che incide sul posizionamento e sul valore di una pagina è il cosidetto SOCIAL SIGNAL ossia l’insieme di interazioni che provengono dai social network.

Un altro stumento fondamentale per aumentare l’incisività di un sito internet è sicuramente il SEM.

Con SEARCH ENGINE MARKETING  si indicano tutte le  attività di promozione strategiche, svolte sui motori di ricerca, per generare traffico di valore ad un sito web.

Il SEM è composto di due elementi: SEO e SEA (Search Engine Advertising). La prima è il risultato del posizionamento puro (organico) mentre il secondo deriva dai risultati della ricerca a pagamento.

Le attività di SEM hanno l’obiettivo di realizzazione e massimizzare le campagne di web marketing.
Questa attività segue tre fasi fondamentali:

  • studio del target di riferimento,
  • individuazione delle parole chiave maggiormente utilizzate dall’utente sul sito,
  • pianificazione delle attività di marketing tarate sul budget allocato dal cliente.

L’obiettivo finale è quello di ottenere dall’investimento il massimo rendimento, che nel web marketing vuol dire traffico profilato verso il sito web.

Il SEM offre la possibilità di rivolgersi ad utenti realmente interessati al focus del sito e che in un determinato momento sono alla ricerca di informazioni necessarie per concretizzare l’acquisto o la ricerca di un prodotto o servizio.

seo-e-sem-cosa-ne-sai