scroll

Uso dei social media nel digital marketing

Silvia Risitano - 17 novembre 2016

Sfruttare i social media e le nuove funzionalità che introducono ogni giorno è alla base di una perfetta strategia di digital marketing.

Il digital marketing è il termine che va ad identificare tutte quelle strategie di marketing che vengono attuate utilizzando delle apparecchiature elettroniche quali pc, smartphone e tablet ma anche console di videogiochi e molto altro. Dentro al panorama del digital marketing rientra anche quello che viene definito social media marketing, in cui sono concentrate tutte le azioni svolte all’interno dei social network come Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e altri.

In quest’ottica di digital marketing è quindi molto importante per la promozione di un prodotto o di un brand ed è fondamentale seguire sempre i nuovi trend del mercato e di come questi si evolvono. È infatti rilevante seguire l’evoluzione dei social network e delle nuove funzionalità che vengono inserite all’interno delle loro piattaforme. Un esempio in tal senso può essere Instagram che, già da da qualche mese, ha introdotto una funzione molto simile a SnapChat, le Instagram Stories. Queste non sono altro che delle immagini (o video) che raccontano una intera giornata. Il team di Mark Zuckenberg (proprietario dell’applicazione) ha deciso di migliorare nei giorni scorsi questa funzionalità, introducendo in essa la possibilità di inserire delle menzioni all’interno delle “storie” e caricare dei filmati realizzati con l’applicazione “Boomerang”.

Saper utilizzare questi “servizi” interni del social network, può aiutare a creare dei contenuti per l’azienda accattivanti e allo stesso tempo creativi e divertenti capaci di attirare l’attenzione dell’utente.

Come già affermato sopra, saper comprendere e seguire i trend del momento possono mettere in maggior risalto l’immagine del brand o del prodotto rispetto ai suoi diretti competitor. Un esempio può rappresentare l’ Harlem Shake, di moda tra il 2012 e il 2013. Il meme consisteva in un video comico della durata di circa 30 secondi, accompagnato da un estratto della canzone Harlem Shake di Baauer, in cui veniva replicato il video musicale del cantante. Stesso discorso è possibile per la Mannequin Challange, che impazza sul web già da qualche settimana, arrivata dagli USA e ormai di moda anche in EUROPA. Dal web fino ai campi di calcio e di basket, tutti sono appassionati per questa challange che consiste nel filmare più persone possibili mentre stanno immobili e con il sottofondo della canzone “Black Beatles” di Rae Sremmurd.

Il digital marketing impiegato sui social media quindi ha molti sbocchi per sfruttare la creatività, aiutando così il professionista nel compito di promuovere il prodotto o anche il brand del cliente.

Per quanto riguarda il digital marketing all’interno degli e-commerce, anche qui il discorso si può fare maggiormente ampio grazie ai vari servizi che negli ultimi anni si sono andati a creare. Basta pensare al caso di Amazon e Instagram. La prima riflessione potrebbe essere che i due network essendo molto differenti tra di loro non possono convergere sotto una stessa categoria, tuttavia è grazie alla prossima implementazione del servizio di shopping (già introdotta sulla piattaforma di Facebook con le vetrine) che il social network per fotografie si trasformerà anche in un e-commerce. Sembra infatti che Zuckenberg abbia deciso di introdurre sulle applicazioni per device apple (successivamente anche per smartphone android) la possibilità di acquistare direttamente da Instagram i prodotti pubblicati.

È quindi in questa visione di digital marketing che bisogna pensare ai social network come un mondo in continua evoluzione e che le stesse strategie cambiano con il mutare delle funzionalità e dei trend.

i2M Factory è sempre in continuo aggiornamento sugli ultimi trend del settore così da poter offrire ai propri clienti soluzioni e strategie mirate ed innovative.

uso-dei-social-media-nel-digital-marketing