scroll

Trend 2016: cosa si è cercato e detto sul web

Silvia Risitano - 22 dicembre 2016

Quali sono i trend 2016 che sono stati cercati maggiormente su Google nel 2016? cosa ci siamo raccontati su Twitter?

Nei giorni scorsi sia il motore di ricerca Google che il social network Twitter hanno pubblicato la classifica dei Trend 2016 ovvero la classifica di cosa si è detto e raccontato durante l’anno che sta per terminare sul web.

Quali sono le maggiori ricerche Google?

Tra le parole maggiormente cercate nel motore di ricerca di Google troviamo al primo posto l’applicazione evento dell’anno, Pokemon Go.
Questa applicazione è un gioco per smartphone ideata da Niantic e Nintendo, che sfrutta la realtà aumentata per far vivere ai giocatori appassionati del videogioco e del cartone animato, l’esperienza di diventare un allenatore di Pokemon.

Per quanto riguarda i personaggi famosi, invece, a dominare le classifiche troviamo DAVID BOWIE, morto il 10 gennaio 2016. A seguire anche altri personaggi famosi sono entrati nella liste dei più cercati dell’anno su Google, come Donald Trump, il neoeletto presidente USA.

Molti anche gli eventi che sono stati soggetto di numerose ricerche come le Olimpiadi di Rio 2016, seconda solamente a Pokemon Go nella lista delle parole più cercate e prima negli eventi più googlati. Seguono poi gli Europei 2016 e le Elezioni USA. Al quinto posto troviamo la parola Terremoto, evento catastrofico che ha devastato il centro Italia.

Tuttavia non solamente le parole fanno parte di questa particolare classifica stilat nei giorni scorsi da Google. Ecco infatti le domande più cercate che gli internauti hanno chiesto al motore di ricerca:

  1. Perché… si intasa il braciere
  2. Perché… i gatti hanno paura dei cetrioli
  3. Perché… il colpo di stato in turchia
  4. Perché… un neonato piange sempre
  5. Perché… un uomo sposato tradisce

Quali sono stati i TREND 2016 su Twitter?

Se Google ci ha stilato la classifica delle maggiori ricerche di quest’anno, non da meno è Twitter che ha rilasciato la classifica dei Trend Tweet più cinguettati sul social network. Ecco la top 10:

10. All’ultimo posto nella top ten troviamo la serie più discussa e amata. Dopo il travagliato finale della quinta stagione, commenti e critiche non sono mancate per Game of Throne.

9. #RIP — Il 2016 ha visto il susseguirsi di numerose morti famose: da David Bowie (vedi sopra anche trend su Google) ad Alan Richman e Umberto Eco. Per questo motivo #RIP è stato tra gli hashtag più utilizzati in quest’ultimo anno.

8. Come non poteva salire sul podio anche su Twitter la vittoria alle ELEZIONI USA di Donald Trump?

7. #BlackLivesMatter — è stato l’hashtag cpntro il razzismo americano lanciato dopo i casi di cronaca avvenuti a Dallas, Houston e in Louisiana.

6. #BREXIT — Il referendum inglese non poteva certo passare inosservato a tutti gli utenti. Dalla campagna elettorale fino al risultato delle urne è rimasto il trend più commentato.

5. #OSCAR2016 è sinonimo di oscar a Leonardo di Caprio. Molti i meme che lo hanno visto protagonista che sono girati nel web, oltre ai commenti dei più appassionati e critici di cinema.

4. #EURO2016 è stato un vero caso mediatico. Chiunque ha parlato di questo evento che vendiamo in cima alle classifiche anche delle ricerche di Google. Molti i brand che hanno sfruttato la visibilità di questo per le loro pubblicità mentre altri hanno semplicemente commentato passando da semplici appassionati a “allenatori del fantacalcio”.

3. Pokemon GO è stato più popolare su Google che su Twitter. Tra i Trend 2016 di questo social network lo troviamo solamente al terzo posto dove gli utenti si sono districati tra commenti ironici e critiche sociologiche alle nuove generazioni.

2. PRESIDENZIALI AMERICANE 2016. Tornano in campo gli Obama, i Trump e i Clinton. Insomma, le Elezioni USA hanno veramente conquistato il cuore degli internauti tanto da prendere la medaglia d’argento su Twitter. Tuttavia la discussione, sul social, era incentrata sull’interesse del pubblico verso il post Obama.

1. Le Olimpiadi 2016 sono state l’evento più seguito a livello mondiale. Tutti hanno parlato di Olimpiadi. Chiunque ha lasciato almeno un commento o cercato su Google notizie in merito alle medaglie vinte. Grazie a Twitter inoltre, queste Olimpiadi hanno visto un nuovo di comunicazione tra gli atleti impegnati nelle gare e il loro pubblico.