scroll

Lead Generation: che cos’è?

Silvia Risitano - 11 agosto 2017

Cos’è la LEAD GENERATION? Perché è essenziale in una perfetta strategia di marketing? Com’è nata?

Spesso molti si domandano cosa sia la LEAD GENERATION. Questa non è altro che un insieme di azioni di marketing atte alla sola acquisizione di nuovi contatti e/o clienti. Risulta quindi essenziale per strutturare una perfetta strategia di web marketing.

L’obiettivo principale di un brand o di un’azienda è quello di ottenere delle conversioni dalle strategie di web marketing, ovvero raccogliere nuovi contatti e potenziali clienti. In passato erano le aziende a proporsi verso nuovi clienti, ora la tendenza è cambiata. Si è instaurato un nuovo contesto sociale in cui sono gli utenti stessi a ricercare le aziende nel momento in cui necessitano di risposte e soluzioni per le proprie esigenze.

È nella mission aziendale che rientra l’idea di fornire ai nuovi potenziali clienti concrete soluzioni.

La LEAD GENERATION nasce quindi da questo nuovo panorama del web marketing dove l’obiettivo è creare interesse verso il proprio brand.

Esistono diverse “best practice”, per generare contatti e trovare nuovi clienti come: l’ottimizzazione SEO sui motori di ricerca, la creazione di un blog aziendale per incentivare il traffico sul sito web, la realizzazione di contenuti cosiddetti “Premium” ovvero creazioni di ebook, infografiche e altro materiale informativo, un’attenta gestione dei social network, delle campagne di email marketing ed l’ideazione di contenuti online che possano far veicolare il brand creando engagement.

Ognuna di queste “pratiche” si incastra in una diversa fase d’azione.  

lead generation

Fase di “pianificazione”

La fase della pianificazione è dedicata alla vera e propria strutturazione della campagna di marketing. È qui, che si va a incastrare la “pratica” dell’ottimizzazione SEO per i motori di ricerca. Una corretta pianificazione delle parole chiave da utilizzare, consente di arrivare con il minor sforzo al maggior numero di clienti, rispondendo in modo semplice ed efficace alle loro esigenze. Il Keyword planner di Google può essere molto utile in questa attività.

Fase di “attrazione di nuovi clienti”

Come attrarre nuovi contatti e possibili clienti? Sicuramente attraverso la creazione di contenuti editoriali che possano rispondere a tutte le loro esigenze. Ad esempio se un’azienda si occupa di produzione di canne da pesca, sul loro blog aziendale sarà necessario parlare delle nuove tecniche di pesca e dei luoghi migliori dove praticarla.

In questo modo, i contenuti risulteranno pertinenti all’azienda e porteranno traffico sul sito web, incentivando così le vendite e/o la conoscenza del brand. Anche un’attenta gestione dei social network come Facebook e Instagram è indispensabile per attrarre possibili clienti verso il brand. È in questa fase che concentra la maggior parte delle pratiche di LEAD GENERATION.

Fase del “Lead nurturing”

Fare nurturing significa “allevare e nutrire”. Fare Lead nurturing vuol dire coltivare i contatti ottenuti nella fase precedente. Tutto ciò è possibile attraverso campagne di email marketing che offrano non solo semplici newsletter ma che comunichino delle informazioni aggiuntive sull’azienda e sui servizi offerti. È consigliabile inviare dei contenuti esclusivi, che attraggano l’attenzione del potenziale cliente.

Se anche tu vuoi utilizzare delle tecniche di LEAD GENERATION contattaci e studieremo la perfetta strategia per la promozione della tua azienda.

lead generation